Comune di Contursi Terme >>Contursi partecipa all'assemblea nazionale ANCI. l'Impegno del Governo su importanti obiettivi

RSS di - ANSA.it

Contursi partecipa all'assemblea nazionale ANCI. l'Impegno del Governo su importanti obiettivi

Il 29 gennaio scorso a Roma, al teatro Quirino, si è svolta l'assemblea nazionale ANCI con la presenza di numerosissimi Sindaci d'Italia che hanno ascoltato ed approvato la relazione del presidente nazionale Piero Fassino.
L'assemblea straordinaria è stata convocata per trattare delle numerose problematiche di tenuta dei conti finanziari e di gestione dei servizi che si trovano a vivere i Comuni italiani e, quindi, delle rivendicazioni nei confronti del Governo e del parlamento che ancora non riescono a considerare appieno che la crisi del paese si sta scaricando unicamente sui Comuni che rappresentano il terminale istituzionale dello Stato sui territori e nei confronti dei cittadini.
Il presidente Fassino, con la presenza dell'intero esecutivo nazionale nelle persone del Sindaco di Pavia, Cattaneo, vice presidente vicario, dell'ex Sindaco di Roma Alemanno e dell'Onorevole Guerra, ha fatto presente di aver raggiunto con il Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, un accordo generale che si può riassumere nei seguenti punti sintetici:
 
-i Comuni, per il 2014, disporranno delle stesse risorse trasferite dallo Stato che disponevano nel corso del 2013. Ciò significherà un blocco dei tagli che ci sono stati negli ultimi anni sui trasferimenti erariali. 
-I Comuni, per il 2014 potranno disporre di un'aliquota aggiuntiva dello 0,8 per mille da applicarsi sulla prima casa o sulla seconda casa in maniera da garantire la copertura delle detrazioni per tutte le famiglie a basso reddito che già beneficiavano di analoghe detrazioni in regime IMU.
-Il Governo si è impegnato, a fronte del minor gettito che i Comuni subiranno per il passaggio da IMU a TASI, a riconoscere le risorse mancanti per un importo pari a settecento milioni di euro che troverà copertura nella legge di stabilità (per 500 milioni) ed in altre misure che saranno individuate (per 200 milioni).
-Il Governo ha accolto la richiesta dell'ANCI circa il superamento di alcuni attuali vincoli per l'accensione di nuovi mutui per investimento senza aggravio sul debito complessivo.
-Il Governo si è impegnato per il superamento del vincolo del patto di stabilità per i Comuni al di sotto dei cinquemila abitanti.
-Il Governo si è impegnato a riportare il numero dei componenti del Consiglio Comunale alla previgente normativa al taglio operato due anni fa, con la conseguenza che un Comune come Contursi Terme ritornerà ad avere un Consiglio Comunale con dodici componenti (mentre l'attuale normativa, entrata in vigore nel 2012 ne prevede sette).
 
Presto i punti concordati troveranno una sistematica disciplina normativa in un apposito decreto del Governo.
 
Nel corso dell'assemblea, nonostante i tanti interventi critici di moltissimi Sindaci di Comuni piccoli e grandi che hanno stigmatizzato il clima di crisi e di sfiducia generale, si è preso atto dell'aperura del Governo nei confronti dei problemi posti sul tavolo e che possono aprire una nuova stagione di collaborazione istituzionale, soprattutto con riferimento alla nuova legge elettorale che, è stato rimarcato da tutti i Sindaci presenti, deve necessariamente legare gli eletti ai propri territori, senza alcuna imposizione dall'alto
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 4.662 secondi
Powered by Asmenet Campania