Comune di Contursi Terme >>Stanziati finalmente gli otto milioni e ottocentomila euro dalla Regione per la realizzazione del centro per la dieta mediterranea al Parco delle Querce. Il Sindaco firma la convenzione

RSS di - ANSA.it

Stanziati finalmente gli otto milioni e ottocentomila euro dalla Regione per la realizzazione del centro per la dieta mediterranea al Parco delle Querce. Il Sindaco firma la convenzione

Adottato e pubblicato finalmente il decreto definitivo con il quale la Regione Campania ha impegnato la somma di 8 milioni e ottocento mila euro che servirà per la realizzazione del centro di eccellenza  per la ricerca e la formazione della cultura enogastronomica della dieta mediterannea. Il provvedimento a firma del dirigente Mastracchio porta il numero 294/2014. Lunedì 6 ottobre il Sindaco Lardo, accompagnato dal capo Staff Enzo Pisani si è recato in Regione per la sottoscrizione della relativa convenzione. Una data ed un evento importanti. Si tratta del finanziamento pubblico più alto mai ricevuto dal Comune di Contursi Terme in tutta la sua storia amministrativa e politica. Soprattutto si tratta di un finanziamento cospicuo che ha segnato il riconoscimento, da parte della Regione, della validità dell'idea progettuale che l'Amministrazione ha voluto candidare nell'ambito dell'accelerazione della spesa regionale a valere sui fondi POR 2007/2013. Non si tratta, infatti, di una semplice infrastruttura (come strade, reti idriche e fognarie, edifici pubblici), ma si tratta di una grande e straordinaria occasione di sviluppo per tutto il territorio turistico di Contursi Terme e della Valle del Sele e del Tanagro. Una struttura che, una volta ultimata, potrà senz'altro completare quel circuito competitivo che si vuole costruire intorno al concetto di benessere termale, cibo salutare e buon vivere. L'intervento prevede l'abbattimento del vecchio albergo del Parco delle Querce e la realizzazione, a parità di sagoma e volumetria, di una moderna struttura con ogni confort, dotata di sale congressi, laboratori  e spazi per la formazione, 40 camere per la foresteria ed annesso parco piscina con la fonte dell'acqua cantani. Inoltre l'opera prevede anche la completa bonifica del vecchio stabilimento di imbottigliamento situato al fianco della piazzetta sant'Antonio, dove, invece, sarà, realizzata una bellissima piazza con belvedere e anfiteatro per spettacoli e concerti. L'Amministrazione ha già inserito nel piano annuale delle opere pubbliche l'intervento, per cui gli uffici sono già al lavoro per la predisposizione del bando e del capitolato di appalto che, quasi sicuramente, si baserà su offerte migliorative in considerazione anche dei tempi molto stretti fissati dalla Regione per la ultimazione dei lavori. Grande soddisfazione è stata manifestata da tutta l'Amministrazione per la considerazione che la Regione del Presidente Caldoro ha avuto sulla proposta del Comune di Contursi Terme. A breve dovrebbero terminare anche i lavori relativi all'area del benessere e dello sport, poco distante dall'albergo, per cui tutta l'area del Parco delle Querce potrebbe davvero acquisire una valenza straordinaria ed unica nel suo genere. Solo fino ad oggi e solo nell'ambito dell'accelerazione della spesa, il Comune di Contursi Terme ha ricevuto dalla Regione Campania, nell'ambito dell'accelerazione della spesa, finanziamenti per oltre tredici milioni di euro e destinati al solo comparto termale e turistico, senza contare altre linee di finanziamento già attivate e per cui se ne attende a breve l'esito.      

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 4.554 secondi
Powered by Asmenet Campania