Comune di Contursi Terme >>Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne - Istituto Corbino

RSS di - ANSA.it

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne - Istituto Corbino

PARTE I

24 novembre 2014. Presso l'aula magna dell'istituto Corbino di Contursi Terme si è tenuta una rappresentazione teatrale ideata e curata dalla prof.ssa Rosaria Zizzo, da anni impegnata sul tema della legalità, in occasione della ricorrenza della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dall'ONU.

La rappresentazione ha coinvolto sia gli alunni in corso che ex alunni trattando lo sfruttamento del lavoro della donna e le spose bambine.

Presenti anche il sindaco di Contursi Terme Graziano Lardo, la delegata alla cultura nonché presidente della Commissione per le Pari Opportunità di Contursi Terme Gerarda Forlenza, la senatrice Angelica Saggese, la presidente dell'UNICEF di Salerno, Giovanna Ancora Niglio, la dirigente scolastica Mariarosaria Cascio, il dirigente scolastico precedente dell'ISISS Corbino Ugo Giorgio Crea.

Lo spettacolo teatrale tratto da Vite in cenere, già portato in scena negli anni precedenti, ha colpito ed emozionato tutti i presenti ed in particolar modo le autorità presenti che hanno apprezzato il cammino di legalità intrapreso da anni nella scuola di Contursi Terme grazie all'impegno di docenti che credono fortemente nel tema della legalità. Tant'è vero che l'ex dirigente scolastico Crea ha avanzato la proposta di far assegnare alla prof.ssa Zizzo un alto riconoscimento da parte del Senato della Repubblica. La presidente del comitato UNICEF Salerno ha sottolineato che occorre oltre la carità un aiuto in termini di sostegno materiale da parte del governo perchè molto spesso la violenza nasce dalla povertà ed occorre puntare sulla educazione e sulle scuole, in modo particolare nei paesi poveri.

La Presidente dellla Commissione delle Pari Opportunità di Contursi Terme - Gerarda Forlenza - ha ribadito la necessità di aprirsi alla comunità, "la scuola e la società civile devono comunicare" e, pertanto, ha invitato a proseguire in questo cammino di riflessione e di sensibilizzazione nella serata del 25 novembre organizzata dalla Commissione Pari Opportunità presso l'aula consiliare del comune con la visione del film Il cerchio e successivo dibattito. <<Occorre parlare del tema della violenza domestica perché vi è necessità di fronte all'indifferenza e all'"ignoranza", talvolta, dell'argomento>> .

La senatrice Angelica Saggese  si è complimentata con il lavoro svolto dai ragazzi e dalla prof.ssa Zizzo e ha ribadito che in Parlamento sono state approvate le leggi a difesa delle donne ma occorre proseguire nella prevenzione e nell'educazione al rispetto dei valori.

La dirigente scolastica Mariarosaria Cascio alla fine ha ringraziato i ragazzi e la prof.ssa Zizzo, che ha messo in scena in modo realistico il dramma di morire sul posto di lavoro senza alcun rispetto per la normativa di sicurezza.

 

 

 

 

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 5.117 secondi
Powered by Asmenet Campania