Comune di Contursi Terme >>I soliti criminali ambientali abbandonano rifiuti elettronici in località Iannamici. La Polizia Locale avvia un'indagine

RSS di - ANSA.it

I soliti criminali ambientali abbandonano rifiuti elettronici in località Iannamici. La Polizia Locale avvia un'indagine

I criminali ambientali non finiscono mai di stupire ed, in spregio alle regole del buon vivere e in violazione della normativa penale che tutela l'ambiente e la gestione dei rifiuti, continuano a lasciare, di tanto in tanto, le tracce del proprio comportamento delittuoso. Pochi giorni fa, infatti, da alcuni cittadini è stato segnalato al Comune l'abbandono, proprio lungo la via che da Iannamici porta ai Vetrali ed alla Piana (nei pressi dell'abitazione di "Cascina Rufolo") di un piccolo quantitativo di materiale RAEE (assemblaggi di computer). Pronto ed immediato l'intervento degli operai che hanno ripulito l'area oggetto dell'abbandono dei rifiuti speciali, che è stato effettuato proprio a bordo strada (in bella vista) da parte di ignoti. Partite immediatamente anche le attività informative da parte del Comando di Polizia Locale che sta esaminando alcuni elementi ed alcune testimonianze di cittadini che, pare, abbiano visto i contravventori lasciare i rifiuti speciali in strada e per la quale fattispecie il testo unico sull'ambiente applica, in quanto reato a tutti gli effetti, pesanti sanzioni amministrative ed in alcuni casi anche l'arresto. Eppure il Comune ha istituito un servizio di raccolta gratuito del materiale elettronico, così come pure per gli ingombranti come mobili, cucine, divani etc. Basta segnalarlo agli uffici tecnico-manutentivi del Comune (Ing. Niceforo, Dott. Cristofaro, collaboratore Benevenga) che provvederanno a segnalare il giorno in cui si effettua il giro di raccolta da parte dell'apposita ditta affidataria del servizio. Ma allora se è così, si chiedono tutti, perchè alcuni malfattori continuano a buttare ogni genere di rifiuto per strada? Se pensano di fare un danno specifico di immagine a qualcuno si sbagliano di grosso, perchè è tutta la comunità che ne riceve un danno grave. E' tutto il territorio, soprattutto se a vocazione turistica come il nostro, che ne subisce un attentato. E' l'ambiente in cui viviamo che ne viene ad essere inquinato ...è' il futuro dei nostri figli che viene ad esserne pregiudicato. Perciò si invitano tutti i cittadini a denunciare i casi di abbandono illecito di rifiuti per strada ed a segnalarne gli autori agli organi di polizia nonchè a ribellarsi nei confronti di coloro che deturpano l'ambiente in cui si vive.           
 
1
 
2
 
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 7.468 secondi
Powered by Asmenet Campania