Comune di Contursi Terme >>Il Comune chiede con forza alla cooperativa che gestisce il Parco delle Querce di lasciare libero l'accesso alla fonte dell'acqua Cantani

RSS di - ANSA.it

Notizie non disponibili

Il Comune chiede con forza alla cooperativa che gestisce il Parco delle Querce di lasciare libero l'accesso alla fonte dell'acqua Cantani

Porta la firma del responsabile del servizio "Amministrativo-contabile" la nota scritta con cui è stato richiesto esplicitamente e formalmente alla ccoperativa che ha avuto in gestione il Parco delle Querce di lasciare libero, in ogni ora del giorno e  della notte, l'accesso alla fonte principale dell'acqua Cantani. La fonte principale, in realtà, è stata ripristinata dopo che le fontanelle a suo tempo realizzate nei pressi della fonte dell'acqua ferrata e che conducono l'acqua per circa centocinquanta metri sotto terra era risultata inquinata con i valori batterici oltre i limiti consentiti.
Ne è scaturita anche una interrogazione consiliare durante la quale sono stati chiariti tutti gli aspetti essenziali della vicenda. Per l'Amministrazione comunale è assolutamente indispensabile dare la possibilità a tutti i cittadini di poter attingere in qualsiasi momento dalla straordinaria fonte conosciuta in tutta Italia. Peraltro da quando risulta possibile attingere direttamente dalla fonte principale i commenti sono assolutamente lusinghieri. Tutti riconoscono alla fonte il vero sapore e le vere proprietà dell'acqua oltre al fatto che viene conservata la temperatura originaria e non ne viene alterato il sapore.

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 7.348 secondi
Powered by Asmenet Campania