Comune di Contursi Terme >>Continua senza sosta l'opposizione ad oltranza contro l'inceneritore

RSS di - ANSA.it

Continua senza sosta l'opposizione ad oltranza contro l'inceneritore

Dopo il formale ricorso al TAR da parte del Comune di Contursi Terme contro le autorizzazioni regionali alla realizzazione dell'inceneritore di Oliveto Citra, formalizzato con deliberazione di Giunta Comunale n. 178 del 14-9-2012 e già depositato dal Prof. Petteruti, l'Amministrazione comunale ha deciso di continuare la sua battaglia e di andare fino in fondo. Con deliberazione giuntale n. 233 del 30-11-2012 il Comune ha conferito formale incarico al medesimo legale per affiancare la Regione ed il Comune di Oliveto Citra che intanto avevano avviato le procedure di annullamento d'ufficio dell'atto unico di autorizzazione regionale n. 1206/2010 ed il permesso comunale a costruire n. 1093/2010 e che erano stati impugnati dalla ditta Tortora. Il ricorso della ditta Tortora, infatti, era stato notificato anche al Comune di Contursi Terme che, per primo tra i Comuni, chiese alla Regione l'annullamento d'ufficio dei propri atti autorizzativi. La comparsa di costituzione "ad adiuvandum" per difendere le procedure di annullamento d'ufficio dei propri atti a suo tempo emanati ed che sono state avviate dalla Regione e dal Comune di Oliveto Citra, è stata già depositata nella Segreteria del TAR di Salerno dal prof. Petteruti. Per l'Amministrazione comunale tutta è una battaglia di civiltà a difesa del futuro dell'intero territorio che non ammette nessun "se" e "ma". 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 6.478 secondi
Powered by Asmenet Campania