Comune di Contursi Terme >>Anche a Contursi sfila la fanfara dei bersaglieri

RSS di - ANSA.it

Esibizione della fanfara dei Bersaglieri di Marostica (VI)

2

 

In una piazza Garibaldi gremita e partecipata come si vede solo nelle serate estive, si è svolto il concerto della fanfara dei Bersaglieri di Marostica in provincia di Vicenza. L'evento, organizzato dal Comune di Contursi Terme, è stato fortemente voluto dall'Amministrazione comunale che qualche tempo fa ha accolto favorevolmente l'invito del comitato organizzatore del 61° raduno nazionale dei bersaglieri tenutosi a Salerno domenica 19 maggio scorsa. Sin dal loro arrivo nella mattinata di Sabato mattina la comitiva veneta, con i componenti della fanfara e con gli accompagnatori e gli organizzatori hanno subito stretto un rapporto di viva cordialità con la rappresentativa contursana che li ha accolti nell'aula consiliare con caffè e dolci locali preparati con cura dalle dipendenti comunali Anna D'Angelo e Cristina Forlenza. Il saluto di benvenuto da parte del Sindaco e del Parroco Don Salvatore Spingi. Subito dopo breafing organizzativo per decidere la scaletta e tutti i passaggi dell'organizzazione con Nicola Passarelli e Francesco Raciti, impeccabile chiarman del cerimoniale, nonchè con Tiziana Catalano, Maria Pagnani e Franco Pignata che hanno accompagnato nel pomeriggio tutti gli ospiti nell'apprezzato tour turistico nel centro storico subito dopo il pranzo all'agriturismo Valle degli Ulivi. Alle nove di sera, poi, subito dopo l'ingresso al passo di corsa in piazza, il concerto ha regalato al pubblico presente le bellissime melodie tipiche del repertorio delle fanfare dei bersaglieri e si è concluso con lo scambio dei doni e dei ricordi di questo emozionante gemellaggio. Presente alla manifestazione anche il Colonnello comandante del reggimento di artiglieria "Pasubio" di Persano, Lucio Di Biasio, al quale l'amministrazione comunale ha consegnato un elogio quale riconoscimento per l'impegno prestato in tantissime operazioni internazionali di pace.  Senza sbavature l'impianto audio messo a disposizione da Gaetano Russo e l'impianto luci messo a disposizione dalla 2 kappa di Leo Gizzi. La comitiva è stata ospitata gratuitamente dagli Agritursimi Valle degli Ulivi e Casale dei Lauri, nonchè, sempre gratuitamente, dagli Alberghi delle Terme Rosapepe, delle Terme Capasso e dall'Albergo Delle Rose. Come sempre il tutto si è potuto realizzare senza costi per le casse comunali ma con il solo apporto spontaneo di tanti volontari e con il contributo economico personale degli amministratori comunali.

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 6.42 secondi
Powered by Asmenet Campania